il bernina 30.04.2014

Clicca qui per leggere la recensione di Fernando Iseppi

“Un irresistibile invito a leggerlo”